bootstrap html templates

28 luglio 2019

Adolfo Barabino, Ralitsa Penkova | pianoforte a quattro mani


Chiesa di Sant'Antonio (Capraia Isola)

Fryderyk Chopin
Notturno in si bemolle minore op. 9 n. 1
Notturno in mi bemolle maggiore op. 9 n. 2
Notturno in mi minore op. 72

Franz Schubert 
Fantasia in fa minore per pianoforte a quattro mani D 940

Fryderyk Chopin
Notturno in re bemolle maggiore op. 27 n. 2 
Berceuse op. 57

Claude Debussy 
Petite Suite per pianoforte a quattro mani 

Adolfo Barabino

Adolfo Barabino è un artista che combina un tocco raffinato con una profonda interpretazione musicale e ha costruito la reputazione come uno dei più interessanti interpreti di Chopin della sua generazione. Vive fra l'Italia e l'Inghilterra dove ha recentemente debuttato con la London Philharmonic Orchestra. Con La London Symphony Orchestra ha registrato il Secondo Concerto di Chopin. Ha ottenuto un contratto di dieci anni di concerti in Giappone dove suona regolarmente nelle sale più importanti come Suntory Hall, Tokyo Hamarikyu Asahi Hall, Kitara Hall-Sapporo, Minato Marai Concert Hall-Yokohama, Aoi Concert Hall-Shizuoka, effettuando anche diverse registrazioni radiofoniche. Nel 2016, ha partecipato al Piano Narapi Festival a Nara in Giappone, registrato in diretta dalla MBS TV. Oltre all'attività concertistica Adolfo sta registrando in Inghilterra l'opera completa di Chopin e tiene masterclass in Italia in Inghilterra e in Giappone. Tra i prossimi impegni, eseguirà tutti i cinque concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven nel 2020 a Londra.

Ralitsa Penkova

Ralitsa Penkova nasce nel 1992 a Rousse, in Bulgaria. Riceve la sua prima lezione di pianoforte all'età di sei anni alla Scuola Nazionale di Musica ed Arte e a soli dieci anni esegue con l'Orchestra Sinfonica di Rousse il Concerto K 595 di Mozart. Continua gli studi musicali alla Hochschule für Künste di Brema in Germania, dove si diploma a pieni voti nel 2015. Durante i suoi studi musicali vince numerosi primi premi in competizioni e festival internazionali, quali il Concorso Franz Schubert in Bulgaria, il Concorso del Festival Musicale Elias Canetti in Grecia, il Concorso Schumann-Brahms, lo Steinway Wettbewerbskonzert di Amburgo in Germania e altri, sia come solista, sia in formazioni da camera. Importante nella sua formazione musicale l'incontro con Dmitrii Baschkirov e Paul Badura-Skoda. Ralitsa ha suonato varie volte con l'Orchestra Sinfonica della sua città, con l'Orchestra del Festival Musicale Internazionale Elias Canetti e con l'Orchestra del Festival Musicale Internazionale Hellas a Lesbo in Grecia. Attualmente vive in Inghilterra dove oltre all'attività concertista si dedica all'insegnamento del pianoforte.

© Copyright 2020 Capraia Musica Festival - All Rights Reserved - Made with ♥ by Marco Pegoraro