amp templates

3 agosto 2020

Gianluca Campi | fisarmonica


Concerto sul mare presso la “Grotta al cavallo”

Antonio Vivaldi
Allegro dall’Inverno

Johann Strauss figlio
Voci di Primavera/variazioni

Niccolò Paganini
Capriccio n. 21 “La Campanella”

Gioacchino Rossini
Cavatina di Figaro

Ivan Larionov
Kalinka

Vittorio Monti
Czardas

Johannes Brahms
Danza ungherese

Anonino russo
Oci ciornie

Gianluca Campi

Nato a Genova nel 1976, Gianluca Campi a 11 anni ha iniziato a studiare fisarmonica sotto la direzione di Giorgio Bicchieri e armonia con Paolo Conti. Si è esibito in numerose sedi concertistiche e in vari Festival Internazionali (Aosta, Milano, Freiburg, Cogne, Festival Paganiniano di Carro, Neckar-Musik Festival etc..) Nel 1998 ha collaborato con l’orchestra del Conservatorio N. Paganini di Genova eseguendo in vari Teatri d’Italia e all’estero la Kammermusik n. 1 di Paul Hindemith sotto la guida del direttore Gianmarco Bosio. Ha suonato come fisarmonica solista in molte prestigiose orchestre, come quella del Teatro Carlo Felice di Genova, diretta da Nicola Piovani. Attualmente collabora con la Poseidon Orchestra diretta daRoberto Bacchini. Dal 2002 collabora con il Magnasco Quntet eseguendo musiche originali o trascritte, composte dal Settecento ad oggi sempre con grande attenzione filologica e conseguente riscontro di critica e pubblico. Dal 2005 insieme al pianista Claudio Cozzani ha formato il Duo Gardel, duo che svolge intensa attività concertistica. Varie collaborazioni si riscontrano anche con il grande cantautore di fama internazionale Bruno Lauzi. 
Attualmente è l’unico esecutore al mondo della fisarmonica Liturgica “M. Dallapè”, la rarità dell’evento nonché dello strumento stesso è il fatto che per la prima volta nessuno al di fuori delle mura vaticane aveva avuto il privilegio di fare un concerto. 
Ha inciso vari CD: per le seguenti case discografiche: Dryno Records, Il Melograno, Philarmonia, ed in particolare nel 2006 ha pubblicato per Phoenix Classics un CD interamente dedicato a Niccolò Paganini elaborando per fisarmonica i Capricci e i Concerti del grande compositore genovese. Quest’incisione ha ricevuto varie segnalazioni da riviste specializzate ed in particolare dalla celebre rivista “Musica” è stata definita “eccezionale”. 
All’intensa attività concertistica affianca quella didattica, è docente attualmente presso il Centro Musicale Genovese E. Mancini e tiene master Class in varie città Italiane e Tedesche. 
È spesso membro di giuria per i più importanti concorsi nazionali e internazionali per fisarmonica. Inoltre è autore di varie composizioni per fisarmonica pubblicate anche dalle Edizioni Berben e Sonytus.

© Copyright 2020 Capraia Musica Festival - All Rights Reserved - Made with ♥ by Marco Pegoraro